Materiale didattico - estate 2011

ATTIVITÀ PROPOSTA PER ELETTROTECNICA

 MATERIALE DIDATTICO DISPONIBILE

M1 – Programma svolto

M2– Appunti sui circuiti resistivi

M3– Verifiche assegnate durante il corso preparatorio con relativa soluzione:

           V1, soluzioneV2, soluzioneV3, soluzioneV4V5, soluzioneV6, soluzione

M4 – Esercizi svolti ed Esercizi da svolgere

M5 – Fenomeni e componenti elettromagnetici (*)

M6 – Circuiti in corrente alternata (*)

M7 – Minieolico:

           progetto; appunti

M8 – Sistema elettrico per l’energia:

           appunti

M9 – Matematica-Approfondimenti:

           Elementi di trigonometriaNumeri complessi ; Approfondimenti(*)

(*) Materiale disponibile in formato cartaceo presso la portineria della scuola nel quaderno ad anelli del serale.


Cosa fare:

-          Prendere nota del programma svolto (M1).

-          Studiare gli appunti sui circuiti resistivi (M2).

-          Svolgere le verifiche assegnate durante il corso preparatorio edizione 2010 verificandone la soluzione (M3).

-          Svolgere gli esercizi raccolti in M4, partendo dagli esercizi di cui è disponibile la soluzione estesa

-          LEGGERE/STUDIARE “Fenomeni e componenti elettromagnetici” (M5)

-          LEGGERE/STUDIARE “Circuiti in corrente alternata” (M6)

-          LEGGERE/STUDIARE gli appunti sul Minieolico (M7): è un progetto didattico sul quale lavoreremo il prossimo anno scolastico.

-          Leggere gli appunti sul sistema elettrico per l’energia (M8)

-          In M9:

a)      ripassare gli argomenti di matematica trattati durante il corso preparatorio: Numeri complessi – Elementi di trigonometria.

b)      In Approfondimenti.pdf

o   studiare da pag. 35 a pag. 40 (Numeri complessi);

o   leggere/studiare da pag. 41 a pag. 53 (Legge di Ohm in forma complessa – Impedenze serie-parallelo- Potenza attiva, reattiva e apparente)

Nota:

Alcuni argomenti – esempi – esercizi potranno risultare nuovi e/o di difficile comprensione: andare avanti ugualmente nella lettura e nello studio del materiale didattico proposto prendendo nota di ciò che non torna e/o non si capisce.

A settembre, alla ripresa delle lezioni, avremo modo di ridiscutere gli argomenti affrontati.